MUSIQUE  ▪  RESTAURANTS  ▪  CINÉMA  ▪  LIVRES  ▪  ART ET EXPOS  ▪  THÉÂTRE  ▪  ANNONCES

FORUM  ▪  EMPLOI  ▪  CONFÉRENCES ET DÉBATS  ▪  WIKITALIE  ▪  AVANTAGES MEMBRES

NOS COURS  ▪  RÉDUCTIONS ET INVITATIONS  ▪  GASTRONOMIE  ▪  DIVERS  ▪  VIDÉOS

Testi in italiano

Pour s'entrainer dans la pratique de la langue de Dante. On peut demander aux modérateurs la correction des éventuelles fautes.

Modérateurs: Thelonious, Marcello, Fra, Arnaud

Testi in italiano

Messagepar PrinceIgor » Dim Mai 11, 2014 6:00 pm

Buonasera a tutti !

Sono professore di lettere classiche. Mi sono innamorato della lingua italiana qualche anno fa, e voglio migliorarne la conoscenza ogni giorno. Ho scritto un piccolo testo, e vorrei sapere, non solo se le frasi sono corrette, ma anche come un locutore italiano esprimerebbe le stesse idee ; infatti, mi sembra che questo testo sia ancora troppo "francese", vero ?
Vi ringrazio in anticipo per le vostre rispose. Preciso che non è un compito, non sono un alunno ! ;-)

CALABRIA

San Luca, Carreri, Natile : poveri paesini che si sono arrampicati sulla rupe, poi sono rimasti sospesi tra cielo e terra per l'eternità… Di lassù si vede il mare azzurro come un acquerello, con una striscia lattea all’orizonte. Dietro… ma cosa c’è dietro ? Forse la nave di Ulisse stancata dall’onda ? O la Sirta lontana ed i suoi deserti senza fine ? Sul cammino, all’ingresso di un paese, mi saluta una vecchia. Non capisco le sue parole che si dileguano nella brezza vespertina. Ci vorrebbe un po' di pazienza per andare là in fondo agli esseri, alle cose, ma vado troppo presto… A destra, un aranceto : alberi ben ordinati, frutti lucenti come se fossero piccoli soli. Proprio sopra sorge la chiesa. Mi inerpico sul sentiero scosceso, cammino, cammino : giù le case, giù la gente, giù le preoccupazioni della terra ; salgo, corro a perdifiato verso le prime cime dell’Aspromonte. Lassù, lo so bene, vedrò soltanto il cielo, il mare ed il nastro bruno della costiera calabrese chissà fino a Catanzaro : non vedrò niente di più : sarò libero, sarò felice.
PrinceIgor
roule-spaghetti débutant
 
Messages: 17
Inscription: Sam Mai 10, 2014 3:44 pm
Genre: Non spécifié

Publicité

Publicité
 

Re: Testi in italiano

Messagepar Fra » Dim Mai 11, 2014 8:27 pm

Buonasera e benvenuto!

Complimenti vivissimi per il suo italiano, è a dir poco eccellente :preg:

Il suo testo è scritto molto bene, così di primo acchito noto solo qualche minima imperfezione: "orizzonte" ha due zeta; in italiano è "la Sirte"; la frase "vado troppo presto" sarebbe piuttosto "vado troppo veloce / di fretta"?
Al posto di "giù le case, ecc." direi "giù in basso le case, la gente, le preoccupazioni della terra".
E metterei "chissà" tra due virgole, o forse ancora meglio: ...della costiera calabrese fino a Catanzaro, chissà

Ancora congratulazioni, posso chiederle da quanto tempo studia italiano?

Saluti,
Francesca
Il Piemonte, anche se medievale,
è sempre un po' metafisico.
P. Daverio
Avatar de l’utilisateur
Fra
modératrice
 
Messages: 1414
Inscription: Ven Jan 02, 2009 4:06 pm
Localisation: la prima Capitale dell'Italia unita
Genre: Femme

Re: Testi in italiano

Messagepar PrinceIgor » Dim Mai 11, 2014 9:08 pm

Grazie mille per la sua risposa precisa ed i complimenti. Studio italiano da tre anni (da autodidatta), ma viaggio nel paese regolarmente. A presto !
PrinceIgor
roule-spaghetti débutant
 
Messages: 17
Inscription: Sam Mai 10, 2014 3:44 pm
Genre: Non spécifié

Re: Testi in italiano

Messagepar PrinceIgor » Lun Mai 12, 2014 5:10 pm

ROMA
Roma la bella, Roma la povera, Roma la pazza, Roma la tranquilla ! Ti contemplo, voluttuosamente sdraiata lungo il tuo fiume indolente ; ora è stato tornato il sereno, e lentamente scende su di te la polvere d'oro della sera...
PrinceIgor
roule-spaghetti débutant
 
Messages: 17
Inscription: Sam Mai 10, 2014 3:44 pm
Genre: Non spécifié

Re: Testi in italiano

Messagepar Fra » Lun Mai 12, 2014 8:21 pm

"ora è tornato il sereno"...

Ancora bravissimo! Oltretutto ha una bella vena poetica e le sue scelte lessicali sono di alto livello :-)
Il Piemonte, anche se medievale,
è sempre un po' metafisico.
P. Daverio
Avatar de l’utilisateur
Fra
modératrice
 
Messages: 1414
Inscription: Ven Jan 02, 2009 4:06 pm
Localisation: la prima Capitale dell'Italia unita
Genre: Femme

Re: Testi in italiano

Messagepar PrinceIgor » Lun Mai 12, 2014 8:36 pm

Grazie, ma mi dica perché "ora e stato tornato" sia scoretto.
PrinceIgor
roule-spaghetti débutant
 
Messages: 17
Inscription: Sam Mai 10, 2014 3:44 pm
Genre: Non spécifié

Re: Testi in italiano

Messagepar vivalapasta » Lun Mai 12, 2014 9:44 pm

Ciao ciao

risposa/rispose risposTa risposTe

Bravo! Sei molto balèze :sard:
Les Italiens sont des Français de bonne humeur.Jean Cocteau
Avatar de l’utilisateur
vivalapasta
modératrice
 
Messages: 5084
Inscription: Sam Juin 21, 2008 2:57 pm
Genre: Femme

Re: Testi in italiano

Messagepar Fra » Lun Mai 12, 2014 10:18 pm

PrinceIgor a écrit:Grazie, ma mi dica perché "ora e stato tornato" sia scoretto.


Perché in italiano non esistono temps surcomposés, a meno che non si voglia usare il passivo, che come in francese nei tempi composti ha due participi. Se in questo caso lei intendeva usare un passivo, ciò non è possibile perché il verbo "tornare", essendo intransitivo, non lo ammette.

;-)
Il Piemonte, anche se medievale,
è sempre un po' metafisico.
P. Daverio
Avatar de l’utilisateur
Fra
modératrice
 
Messages: 1414
Inscription: Ven Jan 02, 2009 4:06 pm
Localisation: la prima Capitale dell'Italia unita
Genre: Femme

Re: Testi in italiano

Messagepar PrinceIgor » Mar Mai 13, 2014 10:08 am

Capito. Grazie a tutti ! :-O
PrinceIgor
roule-spaghetti débutant
 
Messages: 17
Inscription: Sam Mai 10, 2014 3:44 pm
Genre: Non spécifié

Re: Testi in italiano

Messagepar PrinceIgor » Lun Juil 07, 2014 9:01 am

Ecco un altro testo, per il piacere...

PUGLIE

Blu il mare e il cielo, rossa la terra, ma bianche sono le case, con imposte scure. Si direbbe che l’uomo si sia voluto unire alla natura, tuttavia distinguendosene, per usare la tavolozza di non so quale pittore naïf. Qui ti sembrerebbe di nascere al primo giorno del mondo, eppure il calore infernale dell‘ estate, suggerendo l’immobilità delle cose e rafforzando la tua pigrizia nascente, contiene lo sviluppo dell’ energia vitale appena acquistata. Meditando questo paradosso, arrivo ad Ostuni. Ci rimarrò poco tempo, solo per riposarmi un po'. E proprio, staccandosi dal bianco universale delle case, un’arcata su cui sta una loggia che si crederebbe di pizzo, mi porge con affetto le sue braccia d’oro. Ma presto, trovo un dedalo di vicoli torti : vado a destra, vado a sinistra, di qua, di là ; non posso seguire nessuna direzione razionale. Solo il duomo sembra imporre una parvenza di coerenza all'insieme, ma quel monumento venerabile sta sulle sue ; è già tanto se lo guardo in fretta, tanto più che ora sono i robivecchi a porgermi le mani ed a gridare lungo le strade… Da bambino, non potevo sopportare il baccano. Finalmente, ecco un varco dalle parti del muro medioevale ! Mi è arrivata al cuore la solita voglia d’azzurro e d’infinito, sebbene il calore sia divenuto insopportabile… Lassù ritrovo per un tempo la tavolozza colorata del mattino ed un silenzio propizio alla meditazione. Ma subito, un altro pittore che non saprei dire, però vero figlio del sole o dell’inferno, sta mischiando tutti i colori distinti prima, disturbando il sottile ordine del mondo. Ora mi pare che il sole sia riunchiuso in un’immensa ruota infiammata, che va girando, crescendo, poi ad un tratto scoppia in mille goccioline ardenti che mi lacerano il viso e le braccia. Dopo il regno della luce, quello dell’ombra : bei colori niente più ; una cappa nera scende per l’eternità sulla terra e sugli uomini, e per l’eternità, piango lacrime di fiele…
..........................................................................................................................
Inizio d’insolazione, che cureranno al più presto l’ombra e l’acqua fresca !
PrinceIgor
roule-spaghetti débutant
 
Messages: 17
Inscription: Sam Mai 10, 2014 3:44 pm
Genre: Non spécifié

Re: Testi in italiano

Messagepar vivalapasta » Mar Juil 08, 2014 9:39 pm

Che bella Ostuni!!!E grazie per naif, da mettere nelle parole francesi in italiano.
5/0 per la Germania! :sard:
Les Italiens sont des Français de bonne humeur.Jean Cocteau
Avatar de l’utilisateur
vivalapasta
modératrice
 
Messages: 5084
Inscription: Sam Juin 21, 2008 2:57 pm
Genre: Femme


Retourner vers Parliamo italiano ?

Qui est en ligne

Utilisateurs enregistrés: Bing [Bot]